Webinar con AIRC: didattica a distanza e orientamento

Siamo orgogliosi di affiancare Fondazione AIRC nei suoi progetti rivolti alle scuole: un impegno costante che, dal 2014, ci vede accanto ad importanti iniziative di divulgazione scientifica, di approfondimento su tematiche di prevenzione, corretti stili di vita e salute, rivolte ai più giovani.

Anche nello scenario attuale della primavera 2020, in cui la scuola italiana si è trovata a reagire con prontezza ed affrontare una forte scossa in tema di innovazione, riformulando tempi e modalità consolidate, BC ha affiancato AIRC verso un nuovo modo di “fare scuola”: nasce così il successo del progetto Webinar di “AIRC nelle scuole”, che ha saputo cogliere l’occasione critica, per sprigionare inaspettate potenzialità e nuove strategie educative. BC, insieme ad AIRC, si è occupata della pianificazione ed organizzazione degli eventi live, condividendo il format con i relatori professionisti, quali ricercatori, nutrizionisti, divulgatori scientifici e giornalisti, occupandosi della segreteria scolastica e della promozione delle iniziative differenziate per ordine e grado di scuola, ma anche della messa online degli appuntamenti su siti web e della gestione tecnica delle stanze virtuali, nuovi luoghi di incontro digitale tra scuola e professionisti.

Quando si tratta di lezioni e non di intrattenimento, non è facile tenere i giovani “incollati allo schermo”, mantenendo alta l’attenzione e comunicando in modo efficace e coinvolgente: ecco che, man mano negli incontri, si è sviluppato un format di lezioni interattive, dove quiz, sondaggi, esperimenti in diretta e domande dal pubblico sono diventati ingredienti di base per una ricetta vincente. Il valore dell’interattività è stato dunque protagonista dei webinar, che hanno visto partecipare centinaia di studenti motivati, collaborativi e stimolati nella loro curiosità, vero motore capace di “sfondare la quarta parete” digitale, perchè “solo chi fa domande, ottiene risposte!”.

Ad insaporire il tutto non sono certo mancate le parole appassionate dei ricercatori AIRC, che hanno trasformato gli appuntamenti webinar in vere e proprie opportunità di orientamento per gli studenti, suggerendo di scegliere una strada per cui sentono di avere passione, perché la passione porta sempre verso il traguardo, e di costruire nel tempo il proprio percorso, arricchendolo di esperienze. Così la didattica a distanza diventa incontro con il mondo del lavoro e occasione per conoscere più da vicino questa professione da “eroe moderno”, alla scoperta dei “segreti del mestiere”: curiosità, resilienza, voglia di non arrendersi mai e di impegnarsi molto, allenarsi come nello sport e non abbattersi alla prima sconfitta, avere un’attitudine rigorosa e un sogno. Grandi obiettivi, certo, affrontati però con umiltà, al solo scopo di aggiungere il proprio pezzo di puzzle nel complesso ingranaggio di quella conoscenza comunitaria più grande, che porta a grandi scoperte per la nostra salute e salva delle vite.

Certamente per noi, è sempre prezioso e stimolante collaborare con AIRC ed in particolare, aver contribuito al lancio di questo progetto innovativo ed al passo coi tempi: anche noi, “dietro le quinte” ci sentiamo parte del grande ingranaggio educativo, capace di ispirare le giovani menti verso il loro futuro.

BC

barbara@bceventi.com
No Comments

Post a Comment